Mercoledì 21 Agosto 2019
Doppia W 2019 PDF Stampa E-mail
Scritto da Fabio Giustolisi   
Martedì 11 Giugno 2019 12:54

Parecchio Marathon in questa 2^ edizione della Doppia W che ha visto vincitori Marco montani in 5.51.32

e Emily Schmitz in 7.27.31:  Iacopo Salacrist  34^ in8.25.17 Ivano Gianoncelli 49^ in 9.06.56 e Ezzhaer Mohammed

87^ in 10.46.28. Paolo Delvo, 8^ nella staffetta a due; Francesca Mottalini sul primo gradino del podio nella staffetta

a 3 con Michela e Chicca, Lucia De Nale sul secondo gradino , poi Beatrice Giustolisi ed il sottoscritto.

Nonostante il primo tratto sia stato accorciato per pericolo slavine ne e' scaturito comunque un tracciato muscolare e

tecnico,dove il caldo asfissiante l'ha fatta da padrone e ha fatto selezione.

Io non avevo in programma questa gara, anche se una corsa nuova mi affascinava, ma troppo complicato gestire tre

frazioni cosi difficili e trovare compagni disposti a questa avventura. Poi.....una sera correndo con Cinzia mi dice che la

loro terza frazionista si e' infortunata e sono in braghe di tela, perche' avevano deciso di correre due staffette: 3 mariti e

tre mogli.

Accetto e comincia la nostra avventura, Cinzia fara' la prima,Irene la seconda ed io l'ultima, 20 km da Schiazzera a Tirano

1500 mt di dislivello negativo,solo discesa, si fa per dire, il terreno a me meno congeniale.

In mattinata salgo con Fabio, compagno di Cinzia,anche lui 3^ frazionista, al rifugio di Malghera, e mentre ,in auto arranchiamo

sul percorso sono gia' disposti gli addetti al percorso, e capisco cosa mi tocchera', 8 km di discesa vertical su risc e scalini.

Alle 13.25 arriva Irene e comincia la mia avventura, Fabio, partito poco prima, inciampa in un sasso ed e' gia' out,gara finita

dopo 200 mt. Sfiga tremenda!!!! Raddrizzo le orecchie e proseguo, al primo ristoro di Susen, dopo soli 2 km di le ginocchia

tremano da sole, e prima di Rogorbello,per salutare un amico metto in fallo il piede sinistro e mi procuro una storta.

CAXXO  mancano ancora 16 km e e sono gia messo male!!!!

Proseguo cautamente, il piede regge, mi rincuora anche perche' comincio ararggiungere e superare i concorrenti della lunga

partiti molto prima di me,( provati dalla discesa scoscesa ) e alcuni runners della mia frazione.

Man mano che scendiamo il caldo e' soffocante, inizia il tratto di falsopiano che da Rogorbello ci portera' a Roncaiola, qui bisogna

spingere faccio quello che posso anche se continuo a sentire lungo il percorso fruscii sinistri e temo di vedermi comparire da un

momento all'altro qualche serpe, cosa che mi fa ribrezzo.

A Roncaiola aggancio una runners della lunga , di Tirano, che conosce il percorso a menadito, e man ,mano che corriamo mi delucida

sulle difficolta' da affrontare, Risc impervio verso il castello di Piattamala, poi un erta mozzafiato verso la chiesetta di Santa Perpetua

e da qui ultima discesa verso il viale Italia che ci portera' al traguardo.

Lei va, io soffro maledettamente l'ultima discesa e arrivo al viale un po cotto, una " Gentilissima" anziana signora mi apostrofa che le sembro

parecchio indietro rispetto agli altri... non so come ho fatto a non risponderle male, ma poi le urla di Eliana mi rianimano e mi spingono

all'arrivo.

Mentre scrivo, la caviglia mi duole e le gambe sono a pezzi cammino come pinocchio,i miei famigliari mi scherniscono, ma dentro di me

sono soddisfatto di averla fatta,anche se e' stata una gara massacrante, dove il caldo micidiale ha tolto le forze a tutti.

Pero' il vecchio non mola e ieri ::: defaticante in bike con la truppa Marathon a Colico 100km di allegria e divertimento.

 

alla prox

 

fabio giusto

2019_W

2019_W2

2019_W3

 


Condividi su:

Deli.cio.us    Digg    reddit    Facebook    StumbleUpon    Newsvine
Ultimo aggiornamento Martedì 11 Giugno 2019 13:54
 

Your are currently browsing this site with Internet Explorer 6 (IE6).

Your current web browser must be updated to version 7 of Internet Explorer (IE7) to take advantage of all of template's capabilities.

Why should I upgrade to Internet Explorer 7? Microsoft has redesigned Internet Explorer from the ground up, with better security, new capabilities, and a whole new interface. Many changes resulted from the feedback of millions of users who tested prerelease versions of the new browser. The most compelling reason to upgrade is the improved security. The Internet of today is not the Internet of five years ago. There are dangers that simply didn't exist back in 2001, when Internet Explorer 6 was released to the world. Internet Explorer 7 makes surfing the web fundamentally safer by offering greater protection against viruses, spyware, and other online risks.

Get free downloads for Internet Explorer 7, including recommended updates as they become available. To download Internet Explorer 7 in the language of your choice, please visit the Internet Explorer 7 worldwide page.