Giovedì 21 Novembre 2019
Dolomiths Run PDF Stampa E-mail
Scritto da Fabio Giustolisi   
Martedì 23 Luglio 2019 11:20

........5 Anni dopo...

Nel 2014 avevo programmato questa corsa, poi un infortunio.... ed il mio sogno e' rimasto nel cassetto.
Sabato alle 14.00 sono a Canazei, comincio a sentire la tensione, ogni qualvolta incontro runners con
la busta del pettorale comincio a domandarmi se saranno piu' forte di me, ma andranno tutti forte??.
Alle 18.00 in piazza incontro Cinzia ed il suo gruppo con una faccia funerea; in mattinata hanno visionato
le famose ( Zeta ), le serpentine che portano alla forcella del Pordoi, e sono preoccupatissimi!! 2 ore dalla
partenza, se non ce la fai sei fuori!!
Poi alla sera arriva il mio socio, Lorenzo e con le nostre mogli andiamo a cena, chiacchierando la tensione si
smorza, e allontaniamo il pensiero; a letto presto, poco sonno, difficile dormire anche perche' fuori diluvia, alla
grande. Mettono sereno per Domenica, speriamo..
Al mattino siamo in griglia, aspettiamo l'elicottero per i filmati, poi viaaa.
Si comincia, subito salita lungo le piste da sci, e se d'inverno con le pelli si affrontano agevolmente, ora, dovendo
correrle e' molto piu' dura, il fiato corto, chi spinge, bastoncini fra le gambe di chi cerca di superarti, una fatica immane.
Penso a quanta fatica facciamo per gareggiare, a quanto sia duro allenarsi; ripetute in salita, gli allenamenti fatti con
Cinzia nel caldo asfissiante delle settimane scorse, a quanto dobbiamo soffrire, ma forse tutto questo ci da la forza
per affrontare quelle che veramente sono le difficolta' che quotidianamente la vita ci presenta:..problemi di lavoro, figli,
questioni famigliari, soldi ecc..
Cerco anch'io di trovare la mia posizione, prendo alcuni runners come riferimento e seguo il gruppone, con il costante
pensiero di stare nei tempi. Arriviamo ai 2250 m. del passo Pordoi,ci accoglie un sole accecante che illumina il gigante
del dolomitico, davanti a noi, sulla sinistra, eccola, la Forcella 2850 m, 600 di dislivello, con le sue terribili zeta.
1.10 al passo, ora si fa sul serio, e cominciamo la salita, emozionante, allucinante, piu' di 1000 corridori, 45 nazioni
rappresentate, tutti in fila, come formichine che portano la loro briciolina di pane nel formicaio.
Una scena da brivido, piu' saliamo piu' e' chiara la voce dello speaker, il Torri, che urla, che siamo degli eroi, siamo i corridori
del cielo, Skyrunners, che non stiamo facendo una gara, ma la Gara in assoluto ( quest' anno la Dolomiths e' inserita fra
le Golden trail world series ), emozione pura, le ultime serpentine mi fanno vacillare le gambe, scollino, il Torri mi batte il 5
alzo gli occhi al cielo e....un delirio, un paesaggio surreale si spalanca davanti a noi, un altipiano, 3000 m di pietra bianca,
surreale, bellissimo; se 50° anni fa Amstrong ha calpestato la Luna, noi siamo su un altro pianeta. La roccia dolomitica
manda mille riflessi ed immagini sotto i raggi del sole. Sono in estasi, mi scendono alcune lacrime, il tutto in una frazione
di secondo, poi via verso la  cima Boe'
Sembra lontanissima, irraggiungibile, un miraggio, poi in rigorosa fila indiana corriamo verso di essa.
A fatica arranchiamo, su tratti parecchio esposti, ma il tifo non fa pensare, guardo giu' il paesaggio e' bellissimo.
Siamo in cima, ci urlano di esser in cima al Boe' 3152 m.che e' finita, ora solo discesa,,,12 km. qui comincia la vera corsa.
I primi metri non sono facili, poi arriviamo su un terreno ghiaioso,  cedevole sotto il nostro peso, come galleggiare, e qui mi
scopro discesista, meglio di molti altri.
Arriviamo sull'altipiano opposto alla Forcella, c'e da correre, qui soffro un po, forse la quota, poi mi riprendo e giu' senza remore.
Non e' facile, la discesa e' ostica, pericolosa, poi entriamo nel bosco. Ormai penso che il piu' e' fatto, invece il diluvio notturno
ha complicato il tutto: sassi e radici che brillano dalla pioggia, fango, tutto viscido, pero' mi sento bene e accelero, supero un
manipolo di corridori, poi in un punto critico mi parte il crampo che mi blocca. Mancano pochi km, Caxxo, proprio ora!!
Mi fermo, aspetto un attimo e riparto, poi per fortuna raggiungiamo una sterrata comoda, riesco a distendermi, mi riprendo
e passo chi mi aveva superato, siamo all'asfalto finale,ancora pochi metri, ma le mani che sporgono dalle transenna per battere
il 5 sono numerose, il mio cassetto si sta aprendo ed il mio sogno sta uscendo, sprinto  sono all'arrivo!!
Arriva Lorenzo, mi abbraccia, ci guardiamo intensamente, non servono parole per esprimere quello che proviamo.
Ognuno di noi ha ottenuto cio' che desiderava, Lui una grande corsa io il mio sogno.
Ci facciamo una birra per suggellare questo traguardo e questa memorabile avventura.
fabio giusto
Vorrei evidenziare anche la grande Vut di Lucia De Nale e Beatrice Giustolisi che con Mirka hanno raggiunto il 3° gradino
del podio femminile. Francesca Mottalini 2° di categoria e Carluccio 1° di categoria alla Stralivigno.
2019_Dolomytes
2019_Dolomytes2
2019_Dolomytes3
2019_Dolomytes4

 

Condividi su:

Deli.cio.us    Digg    reddit    Facebook    StumbleUpon    Newsvine
 

Your are currently browsing this site with Internet Explorer 6 (IE6).

Your current web browser must be updated to version 7 of Internet Explorer (IE7) to take advantage of all of template's capabilities.

Why should I upgrade to Internet Explorer 7? Microsoft has redesigned Internet Explorer from the ground up, with better security, new capabilities, and a whole new interface. Many changes resulted from the feedback of millions of users who tested prerelease versions of the new browser. The most compelling reason to upgrade is the improved security. The Internet of today is not the Internet of five years ago. There are dangers that simply didn't exist back in 2001, when Internet Explorer 6 was released to the world. Internet Explorer 7 makes surfing the web fundamentally safer by offering greater protection against viruses, spyware, and other online risks.

Get free downloads for Internet Explorer 7, including recommended updates as they become available. To download Internet Explorer 7 in the language of your choice, please visit the Internet Explorer 7 worldwide page.