Domenica 15 Dicembre 2019
LA CORRIDA DI BADALUCCO PDF Stampa E-mail
Scritto da Riccardo Dusci   
Venerdì 29 Agosto 2014 16:11
In una calda giornata di metà agosto vengo a sapere che anche Fabrizio Baruffi, con la relativa consorte Tullia, stà trascorrendo le ferie a Sanremo.
Ci sentiamo telefonicamente e ci diamo appuntamento per le ore 18 di domenica, in piazza a Badalucco, in valle Argentina, per partecipare alla CORRIDA DI BADALUCCO, gara podistica da 5,8 km.
La partenza viene data dalla suggestiva piazzetta della chiesa, dopo la benedizione del parroco.
Si passa tra gli stretti caruggi, si affronta una ripida salita al castello, si scende attraverso un sentiero sterrato ricavato tra gli uliveti taggiaschi, si oltrepassa il ponte in ferro sopra il torrente dall'acqua verde e si corre nuovamente tra le strette e tortuose viuzze.
Tre giri per i maschi e due per le donne.
Sono 150 gli iscritti.
Vince Corrado Bado, forte master imperiese che ha piu' volte corso il Vanoni con ottimi tempi. Sorprendente secondo posto per Maurizio Fiorini, giovane promessa de mezzofondo veloce sanremese.
Tra le donne vince l'olimpionica di maratona Ornella Ferrari, giunta al traguardo assieme al sottoscritto (anche se io dovevo percorrere un altro giro).
Mi piazzo al 5° posto assoluto. Fabrizio arriva poco dietro, al 14° posto. Tullia ben figura tra le donne e conclude la sua fatica al 9° posto.
Premiazioni improponibili.
Già da tempo avevo prenotato la cena presso un carinissimo locale di Badalucco.
Abbiamo aggiunto due posti a tavola per le due new entry.
Amici miei, bisogna convincere la ragazza ad iscriversi al 2002 MARATHON CLUB.
Oltre ad una runner, è un'amante delle bollicine (che bevuta !!!), necessarie per calmare l'arsura dopo il caldone patito in gara.
L'ottimo Franciacorta proposto è stato l'unico elemento estraneo al territorio ligure. 

Riccardo

Condividi su:

Deli.cio.us    Digg    reddit    Facebook    StumbleUpon    Newsvine
 

Your are currently browsing this site with Internet Explorer 6 (IE6).

Your current web browser must be updated to version 7 of Internet Explorer (IE7) to take advantage of all of template's capabilities.

Why should I upgrade to Internet Explorer 7? Microsoft has redesigned Internet Explorer from the ground up, with better security, new capabilities, and a whole new interface. Many changes resulted from the feedback of millions of users who tested prerelease versions of the new browser. The most compelling reason to upgrade is the improved security. The Internet of today is not the Internet of five years ago. There are dangers that simply didn't exist back in 2001, when Internet Explorer 6 was released to the world. Internet Explorer 7 makes surfing the web fundamentally safer by offering greater protection against viruses, spyware, and other online risks.

Get free downloads for Internet Explorer 7, including recommended updates as they become available. To download Internet Explorer 7 in the language of your choice, please visit the Internet Explorer 7 worldwide page.