Lunedì 16 Dicembre 2019
CROSS DELLA BOSCA PDF Stampa E-mail
Lunedì 25 Gennaio 2016 21:35

L’amico Fabio comincia già ad inizio anno ad istigarmi, mandandomi in anteprima il suo articolo sulla splendida gara corsa a Carvico.

Ovviamente non posso dire di no e pertanto mi tocca scrivere questo breve resoconto del CROSS DELLA BOSCA.

Ho corso la mia prima campestre a Lanzada, a novembre.

Mi è piaciuta parecchio in quanto nelle campestri non si corre contro il tempo ma contro gli avversari.

Gare corte, molto impegnative, utili quale preparazione per gli obbiettivi primaverili.

Ieri i prati ed il boschetto di Campovico sono stati invasi da 1200 runners.

Percorso bellissimo, in circuito da ripetere tre volte, per un totale di 6 km, in parte ricavato all’interno di una vecchia pista di motocross.

Un susseguirsi di ripidissime salite e discese, curve a gomito, buche, radici, strettoie, campi e sentieri.

Per il 2002 MARATHON CLUB erano presenti il sottoscritto (38° assoluto e 2° SM50, dietro all’inarrivabile ed inossidabile Enzo Vanotti) e l’arch. Paolo Delvò il quale, malgrado le continue lamentele, ha corso una strepitosa gara, arrivando a ridosso del sottoscritto.

Per la cronaca vince Marco Leoni, davanti a Graziano Zugnoni. Pilatti, Pedroncelli e Vanotti.

Al femminile prima Alice Gaggi davanti a Ciampini e Zecca.

Trattandosi di gara valevole anche per il campionato provinciale CSI, oltre a Dusci e Delvò, presenti con doppia iscrizione, hanno corso 4 ragazzi del CSI COLORINA (Petrelli, Ranaglia, Gusmeroli, Zamboni).

Ottima come sempre l’organizzazione targata CSI MORBEGNO.

Il consiglio per domenica prossima è di presentarsi tutti ad Ardenno, per correre il campionato regionale CSI di corsa campestre, aperto ovviamente anche ai tesserati FIDAL.

Sarà un ottimo allenamento (corto veloce) in vista delle impegnative gare primaverili su strada.

Riccardo

Condividi su:

Deli.cio.us    Digg    reddit    Facebook    StumbleUpon    Newsvine
 

Your are currently browsing this site with Internet Explorer 6 (IE6).

Your current web browser must be updated to version 7 of Internet Explorer (IE7) to take advantage of all of template's capabilities.

Why should I upgrade to Internet Explorer 7? Microsoft has redesigned Internet Explorer from the ground up, with better security, new capabilities, and a whole new interface. Many changes resulted from the feedback of millions of users who tested prerelease versions of the new browser. The most compelling reason to upgrade is the improved security. The Internet of today is not the Internet of five years ago. There are dangers that simply didn't exist back in 2001, when Internet Explorer 6 was released to the world. Internet Explorer 7 makes surfing the web fundamentally safer by offering greater protection against viruses, spyware, and other online risks.

Get free downloads for Internet Explorer 7, including recommended updates as they become available. To download Internet Explorer 7 in the language of your choice, please visit the Internet Explorer 7 worldwide page.