Giovedì 19 Settembre 2019
ROMA OSTIA PDF Stampa E-mail
Mercoledì 16 Marzo 2016 22:07
Era la mia terza iscrizione alla RomaOstia, la più partecipata delle mezze in Italia. La prima era stata brevissima, anzi neanche corsa ( infortunio a non da runner). La seconda (2014)con per me(MM65) un ottimo tempo (1h 46' 23"). Quest'anno volevo vedere quellche ero in grado di fare dopo le due ultime maratone (Copenhagen e Venezia) in cui avevo "debordato" dal mio limite prefissato(non oltre le 4 h !). Preparazione non "adeguata" diciamo ( ma più o meno è sempre così, dove sono i miei maestri Peppo e Carluccio?). Giornata parzialmente velata e ventilata. 14000 gli iscritti!Organizzazione quasi teutonica ( a Roma?). Rigidissimi ai cancelli con 3 partenze distanziate ( (solo a N.Y.) Cerco i Pacemaker 1h50) per andar tranquillosenza la fissa del cronometro ma alla partenza sono un bel po' dietro di me. Penso " tanto mi raggiugono".Partenza abbastanza "intruppata" per le strade dell'EUR (Km3) poi imbocco della Cristoforo Colombo, lungo rettilineo ma ondulato fino al mare. Al Km5 controllo...28', per me buono alla partenza. I runners si sgranano e le due corsie ci permettono di non ansimarci addosso. Al decimo Km  54' e nessun Pacemaker in vista ! Si giunge al salitone (perchè lungo Km.2) ed al 13esimo eccoli ! Ma sono quelli di 1h 45' !! Mi gasicchio e ci provo a star dietro, ma dopo 500m. Ci rinuncio e li " lascio" andare. Al terzo Quinto Km ancora 26'. Alzo lo sguardo e i pacemaker di prima mi hanno perso neanche 100m.Gli sto dietro ancora fino quasi al 17esimo poi l'allenamento, l'età, la corsa hanno la meglio.....e loro se.ne vanno definitivamente. Me l'aspettavo! Manca poco, accusa la stanchezza ma con meraviglia viaggio ancora a 5'10/Km. Arrivo sulla rotonda sul mare ( per i maturi nostalgici di Nico Fiodenco). Solo 600m ancora (a bastone). Cerco di spingere ma alla"conversione" un altro runner mi aggancia il piede. Barcollo per una decina di m.. Vedo l'asfalto da molto vicino ma...non cado . "Meno male che t'ho acchiappato (tenuto)" mi dice il colpevole. Ora sono in affanno. Solo 300m. Ci provo a forzare ma non ce la faccio. Finish 1h 52' 09"
Fabrizio senior

Condividi su:

Deli.cio.us    Digg    reddit    Facebook    StumbleUpon    Newsvine
 

Your are currently browsing this site with Internet Explorer 6 (IE6).

Your current web browser must be updated to version 7 of Internet Explorer (IE7) to take advantage of all of template's capabilities.

Why should I upgrade to Internet Explorer 7? Microsoft has redesigned Internet Explorer from the ground up, with better security, new capabilities, and a whole new interface. Many changes resulted from the feedback of millions of users who tested prerelease versions of the new browser. The most compelling reason to upgrade is the improved security. The Internet of today is not the Internet of five years ago. There are dangers that simply didn't exist back in 2001, when Internet Explorer 6 was released to the world. Internet Explorer 7 makes surfing the web fundamentally safer by offering greater protection against viruses, spyware, and other online risks.

Get free downloads for Internet Explorer 7, including recommended updates as they become available. To download Internet Explorer 7 in the language of your choice, please visit the Internet Explorer 7 worldwide page.