Lunedì 19 Agosto 2019
Corri tra le selve 2016 _ Riccardo PDF Stampa E-mail
Scritto da Riccardo Dusci   
Lunedì 12 Settembre 2016 13:40

La collaborazione e l’affiatamento tra le varie associazioni del paese hanno contribuito alla perfetta riuscita di questa 4^ edizione di Corri tra le Selve. Gli Alpini, la Protezione Civile e le nuove leve del CSI Colorina hanno preparato il percorso di gara in maniera impeccabile. I buoni rapporti intrattenuti con le varie società sportive, gli sponsor, la vecchia guardi di POLIS Colorina, una pubblicità mirata e soprattutto il meteo favorevole, hanno fatto il resto. Come da tradizione lo staff organizzativo ha garantito a tutti un tracciato di gara perfettamente segnalato, ben mantenuto e ben pulito, un ampio parcheggio presso il Centro Polivalente, il servizio di ristoro in corsa, un abbondante ristoro finale, gli spogliatoi con docce e le premiazioni con ricchi cesti di prodotti selezionati. Grandi numeri, con 163 partecipanti alla gara assoluta e 90 nuove leve nelle gare giovanili. Le Selve di Colorina premiano la forza e la tenacia di un grande Enrico “Beno” Benedetti al maschile e di un’ottima Giulia Compagnoni al femminile. Partono forte Della Torre, Prandi e Benedetti che giungono nell’ordine al traguardo volante della Madonnina (premio LATTERIA DI CHIURO). Beno sfrutta al meglio la salita ed il lungo e bellissimo traverso immerso nei boschi orobici per mettere la freccia e presentarsi con un ragguardevole margine di vantaggio all’inizio dei tornantini, in località Renaglia. Seguono a 20” Della Torre a 1’25” Prandi, a 1’32” Pizzatti, a 1’58” Leoni Francesco. Della Torre si palesa quale formidabile discesista, presentandosi sotto il gonfiabile MIZUNO a soli 3” ad uno stremato Beno, il quale, malgrado la non perfetta forma fisica, chiude al primo posto con il crono di 37’28, nuovo tempo da battere per le prossime edizioni. Secondo posto per Francesco Della Torre 37’31” e gradino più basso del podio per Andrea Prandi 39’07”. A seguire Cristian Pizzatti 39’40” e Francesco Leoni 40’02”. Nella TOP TEN anche Alessandro Gusmeroli, Marco Leoni (vincitore della scorsa edizione, al rientro dopo un infortunio), Enrico Gianoncelli, Luca Schenatti e l’atleta della Società organizzatrice CSI COLORINA, Luca Raschetti. Mai in discussione la gara femminile, con Giulia Compagnoni sempre in testa a chiudere le proprie fatiche in 48’14”, seguita da Enrica Mattaboni 52’01” e Cinzia D’Ascenso 53’32”. Unanimi ed entusiasti i commenti raccolti dallo speaker Fabiano Nana nel post gara. I primi tre uomini e le prime tre donne, tutti all’esordio in questa giovane ma ormai consolidata competizione di fine estate, hanno avuto parole di elogio soprattutto per la bellezza del percorso. Poco asfalto e tanto, tanto bosco, da percorrere tramite salite su mulattiere e discese su sentieri di sottobosco. 2002 MARATHON CLUB sugli scudi, con il President Gianpiero “Pelo” Della Patrona 1° SM60, Eliana Del Maffeo 2^ SF55, Fabrizio Baruffi 2° SM50, Fabio “Giusto” Giustolisi 3° SM55 e primo atleta della nostra società. Al nuovo iscritto 2002MC, Mahamuda Abubakar, è andato il premio speciale riservato all’atleta proveniente da più lontano. Riccardo

 

Trovi tutte le foto:

 

https://picasaweb.google.com/116185733028942842937/6329055124612951201?authkey=Gv1sRgCOa3hZn6oe35Bg

Condividi su:

Deli.cio.us    Digg    reddit    Facebook    StumbleUpon    Newsvine
Ultimo aggiornamento Lunedì 12 Settembre 2016 13:56
 

Your are currently browsing this site with Internet Explorer 6 (IE6).

Your current web browser must be updated to version 7 of Internet Explorer (IE7) to take advantage of all of template's capabilities.

Why should I upgrade to Internet Explorer 7? Microsoft has redesigned Internet Explorer from the ground up, with better security, new capabilities, and a whole new interface. Many changes resulted from the feedback of millions of users who tested prerelease versions of the new browser. The most compelling reason to upgrade is the improved security. The Internet of today is not the Internet of five years ago. There are dangers that simply didn't exist back in 2001, when Internet Explorer 6 was released to the world. Internet Explorer 7 makes surfing the web fundamentally safer by offering greater protection against viruses, spyware, and other online risks.

Get free downloads for Internet Explorer 7, including recommended updates as they become available. To download Internet Explorer 7 in the language of your choice, please visit the Internet Explorer 7 worldwide page.