Sabato 21 Luglio 2018
De scia' e De la' Dela Malgina PDF Stampa E-mail
Scritto da Fabio Giustolisi   
Martedì 19 Giugno 2018 07:24
Piu che de scia' e de La' Rinaldo per farci apprezzare le bellezze orobiche ha sconfinato ben oltre la val Malgina.
Ha allungato la gara di 2 km,d a 10.400 a 12.400 km, facendo intersecare piu' volte il percorso con quello dei mulini.
Tracciato perfetto,esaltante,tecnico e veloce,un bellissimo trail fra le selve orobiche,ben curato e pulito,un piacere
correrlo. Questi sono i percorsi che gradisco maggiormente e che mi esaltano,con discese tecniche su terreno battuto
dove riesco a correre, per lo meno, non perdo molto.
Complimenti davvero a Rinaldo ed al Castelraider per una gara bellissima,ben organizzata e a soprattutto a km 0; vedi
costi di iscrizione bassi,senza gadget,solo ristoro, ottimi premi per i vincitori. Quello che gradiscono i runners, tanto che
ben presto si esuriscono i pettorali, 300 iscritti.
Fino all'ultimo sono stato indeciso se correre il sabato a Berbenno o la domenica qui,poi ha prevalso la prima prova del
trofeo orobico.
Al via diverse canotte Marathon, le mie Pupe Ale, Gloria e la mini Pupa Erica,entrata da poco sotto la mia ala protettrice,
ma promettente e tenace; in settimana corro con Ale e con Erica affrontiamo il Mancapane con 700m+ per prepararci alla
VUT.
Ore 10.00 si parte, subito salita, e subito lotta per le prime posizioni,lo scorso anno sono arrivato davanti alla prima donna
e quest'anno punto allo stesso traguardo.
Katya parte forte,e la Cucchi mi tallona fin dall'inizio, ho sempre il suo fiato sul collo,mentre poco davanti la giovane Samantha
Bertolina fugge via; il Camer e il Tarabini poco avanti, mentre il giovane Mandelli prende subito il largo.
Ho la fortuna di trovare un compagno di viaggio, Nicola, sempre davanti a me,che mi guida e fa il passo,cosi riesco a correre
in scioltezza e con un punto di riferimento costante,e con lui anche le riesco ad aggredire le discese e non a farmi aggredire.
Il percorso bellissimo ci porta ad osservare scorci paesaggistici meravigliosi,su un tracciato sempre mosso e mai monotono.
Anzi veramente tosto,che culmina con la durissima salita finale veramente spezzagambe.
Chiudo in 1.20.12,davanti, di molto, alla prima donna: la Cucchi che precede di poco Katya. Dai cronometristi apprendo che
al maschile vince Chicco Gianoncelli in 1.03.12. Benissimo Stefano e le super donne Marathon: 5^ assoluta Giovanna, poi
Gloria, Ale e la mini Erica 3^ di categoria.
Diciamo che la struccata della val Viola ci ha fatto bene ci ha portato ad andare alla grande oggi.
N.B. Prima di chiudere devo menzionare anche il Marathon Dario Donati 1^ di categoria in val Viola.
alla prox
fabio giusto
Classifiche:

Condividi su:

Deli.cio.us    Digg    reddit    Facebook    StumbleUpon    Newsvine
 

Your are currently browsing this site with Internet Explorer 6 (IE6).

Your current web browser must be updated to version 7 of Internet Explorer (IE7) to take advantage of all of template's capabilities.

Why should I upgrade to Internet Explorer 7? Microsoft has redesigned Internet Explorer from the ground up, with better security, new capabilities, and a whole new interface. Many changes resulted from the feedback of millions of users who tested prerelease versions of the new browser. The most compelling reason to upgrade is the improved security. The Internet of today is not the Internet of five years ago. There are dangers that simply didn't exist back in 2001, when Internet Explorer 6 was released to the world. Internet Explorer 7 makes surfing the web fundamentally safer by offering greater protection against viruses, spyware, and other online risks.

Get free downloads for Internet Explorer 7, including recommended updates as they become available. To download Internet Explorer 7 in the language of your choice, please visit the Internet Explorer 7 worldwide page.