RICORDARE IL PASSATO VIVERE IL PRESENTE E… PENSARE AL FUTURO Stampa
Scritto da Graziano Battaglia   
Giovedì 16 Maggio 2013 07:30

COMUNICATO STAMPA


10K DELLA REPUBBLICA

 

2 Giugno 2013


Fervono i preparativi per la 10K della Repubblica che andrà in scena il 2 Giugno in quel di Sondrio.

 

Si tratta di una corsa di 10Km aperta a tutti, con ritrovo alle 08.00, partenza ore 10:00 a Sondrio nella centralissima piazza Garibaldi ed arrivo nella splendida cornice del Parco Bartesaghi, dove si terranno le premiazioni e ci sarà la possibilità per atleti ed accompagnatori di pranzare in compagnia.

 

La 10K della Repubblica nasce con l’obiettivo di promuovere lo sport per tutti…proprio per questo abbiamo pensato di unire alla corsa anche una camminata di 5Km, adatta per tutti coloro che intendono partecipare per fare attività fisica in gruppo ad ogni livello (sono ammessi anche passeggini, nordik walking…).

 

Alla manifestazione è prevista la partecipazione anche di un gruppo di Tedeschi provenienti dalla città gemellata di Sindelfingen, con cui 2002 Marathon Club ha stretto un gemellaggio sportivo che ha anche portato alcuni atleti del club sondriese a partecipare con ottimi piazzamenti alla werkstadt-lauf, gara tenutasi il 12 maggio scorso in Germania.

 

Con la 10K della repubblica, ci spiega Graziano Battaglia, presidente del 2002 Marathon Club, puntiamo a tre obiettivi importanti:

 

Il primo è quello di ricordare il passato.

 

Il 2 e il 3 giugno 1946 si tenne, infatti, il referendum istituzionale con il quale gli italiani venivano chiamati alle urne per esprimersi su quale forma di governo, monarchia o repubblica, dare al Paese, in seguito alla caduta delfascismo.
Dopo 85 anni di regno,l'Italia diventava repubblica e i monarchi di casa Savoia venivano esiliati.
Il 2 e il 3 giugno 1946 si tenne, infatti, il referendum istituzionale con il quale gli italiani venivano chiamati alle urne per esprimersi su quale forma di governo, monarchia o repubblica, dare al Paese, in seguito alla caduta delfascismo.Dopo 85 anni di regno,l'Italia diventava repubblica e i monarchi di casa Savoia venivano esiliati.

 

 

Il secondo obiettivo è quello di vivere bene il presente

Riteniamo che lo sport vada diffuso a tutti i livelli, come strumento per migliorare la nostra qualità della vita ed aumentare il benessere psico-fisico individuale.

Fare sport e’ inoltre un’ottima occasione per socializzare e per i ragazzi è un’opportunità formativa da non perdere.

 

Il terzo obiettivo che ci siamo dati è quello di pensare al futuro

Abbiamo deciso di donare tutto il ricavato di questa manifestazione ai due progetti di UILDM (Unione Italiana Lotta Distrofia Muscolare, sezione di Sondrio).

Ogni persona che partecipa alla manifestazione avrà quindi modo di contribuire in prima persona all’acquisto di un Inexsuflator (apparecchiatura che facilita la respirazione ai bambini malati di distrofia) e alla realizzazione del progetto provinciale ValtellinAccessibile, che prevede l’apertura di uno sportello di consulenza  tecnica gratuita nell’eliminazione di tutte le barriere (fisiche e culturali).

 

Per tutti i dettagli, le pre-iscrizioni ed il regolamento completo è possibile consultare il sito internet www.2002marathonclub.it.

Condividi su:

Deli.cio.us    Digg    reddit    Facebook    StumbleUpon    Newsvine